Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 ROTONDI VERSO L'ADDIO A FORZA ITALIA, IPOTESI MOVIMENTO SUDISTI ITALIANI Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

ROTONDI VERSO L'ADDIO A FORZA ITALIA, IPOTESI MOVIMENTO SUDISTI ITALIANI

Pubblicazione: 01 dicembre 2019 alle ore 20:10

L'AQUILA - Dopo "Italia Viva", il "Movimento dei sudisti italiani". Nuova ipotesi di approdo per Gianfraco Rotondi, eletto nel 2018 alla Camera al collegio plurinominale Abruzzo 1, ex ministro ormai in uscita da Forza Italia.

La presenza di Rotondi è annunciata - in attesa di conferme - alla presentazione del movimento, a gennaio, ad Assago.

Per ora è un rumors, ma l'annuncio è arrivato dallo stesso portavoce: "L'Italia è nel caos: pullulano sovranisti e sardine. Lega, Fratelli d'Italia, il M5S e il Movimento Vox, da poco costituitosi - ha continuato il portavoce - credono che solamente l'essere sovranisti consenta di avere a cuore le sorti della propria nazione, la sua difesa e la sua protezione. Non è così perché anche noi del Movimento dei Sudisti difendiamo la nazione italiana ancor più di quanto essi facciano, in quanto aspiriamo all'unità dei suoi territori, quelli del Nord e quelli del Sud, che dovrà tradursi in unità sociale ed economica. E non siamo neppure come le sardine che rappresentano la staticità, esattamente come le acciughe chiuse in una scatola, ammassate e ferme. Noi del Movimento dei Sudisti riteniamo di essere formiche laboriose molto attive".

Rotondi era stato accostato anche a Italia Viva di Matteo Renzi. Intervistato dal Tempo, aveva detto: "A voler parafrasare una canzone, Berlusconi rappresenta i migliori anni della nostra vita. Oggi, per i berlusconiani è esattamente la stessa cosa: dire Salvini sì-Salvini no. Dire Salvini no non rende meno berlusconiani, anzi, lo si è di più perché gli si toglie il peso di dover garantire un collegio. Io ritengo che il ruolo di Berlusconicome garante di una terza destra sovranista non sia all'altezza dello spazio storico che lui ha avuto".

Chi sceglie il "Salvini-no" cosa farà? Andrà "a costruire una nuova Casa delle Libertà, in cui possano dare il loro contributo democristiani ovviamente, ma anche liberali di centrodestra, leghisti cui è ancora cara l'idea del federalismo, oppure quelli che hanno vissuto la grande esperienza di Alleanza Nazionale".

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui