Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 SANITA': ALLEANZA TRA INI E ROC PER CURE INNOVATIVE OBESITA', PARTERSHIP SIGLATA A GROTTAFERRATA Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

SANITA': ALLEANZA TRA INI E ROC PER CURE INNOVATIVE OBESITA', PARTERSHIP SIGLATA A GROTTAFERRATA

Pubblicazione: 04 luglio 2020 alle ore 19:53

CANISTRO - Combattere efficacemente, con metodi innovativi e con un approccio multidisciplinare, la obesità, uno dei principali problemi di salute pubblica nel nostro paese, alla luce delle patologie correlate, aggravato da mesi di lockdown: è lo scopo della alleanza tra Il gruppo privato INI e il Rome Obesity Center (ROC).

Il programma è stato presentato oggi presso l’Aula Magna della casa di cura privata della famiaglia Faroni di Grottaferrata (Roma).

La partnership nasce “dalla convinzione che per affrontare una patologia di tale importanza e con un impatto sociale così rilevante occorrono strategie e strumenti innovativi”.

A collaborare saranno il nuovo centro obesità del gruppo INI, da oltre 70 anni punto di riferimento privato e accreditato con il sistema sanitario nazionale nel Lazio, in Abruzzo e nel centro-sud Italia, con 10 strutture sanitarie e oltre 1200 posti letto, e il ROC che è un centro polispecialistico dedicato alla terapia integrata medica, nutrizionale, comportamentale e chirurgica dell’obesità.

La collaborazione tra i due enti consentirà di garantire ai pazienti una valutazione ed una cura a 360 gradi.

Nel corso dell’incontro di oggi il professor Gianfranco Silecchia, professore Ordinario in Chirurgia Generale e coordinatore del Rome Obesity Center, ha parlato dei trattamenti per risolvere il problema dell’obesità ed esposto le motivazioni e gli obiettivi. il piano operativo congiunto che prevede nei mesi di luglio e agosto tre Open Day su argomenti specifici collegati all’obesità: chirurgia bariatrica, malattie respiratorie e diabete.

“L’obesità si cura efficacemente. La nascita di questa collaborazione - ha spiegato il prof Silecchia - nasce da molti fattori, primo fra tutti la necessità di dare un servizio importante e all’altezza ad un’utenza diversa da quella di Roma città. Ad oggi chi vuole essere curato deve recarsi nella capitale, ma l’obiettivo è quello di poter accedere alle cure ed essere seguito direttamente nel proprio territorio. Tutto questo sarà reso possibile grazie alla sinergia di un team multidisciplinare”.

L’incontro è stato introdotto dal direttore sanitario del gruppo Ini, Jessica Veronica Faroni, e dal direttore sanitario della divisione di Grottaferrata, Michele di Paolo.

Per informazioni e prenotazioni: 06 942 851 www.gruppoini.itwww.facebook.com/gruppoini.

Il Gruppo INI, sanità privata ed accreditata al SSN, è articolato in 10 strutture ed è presente nel Lazio ed in Abruzzo con 1.200 posti letto e oltre 1.400 dipendenti. Le divisioni sono abilitate al ricovero per acuzie, dall’oncologia, all’ortopedia, all’urologia, alla riabilitazione, alle RSA, offrendo un’assistenza a 360 gradi al paziente.

Il Gruppo INI è stato il primo nel Lazio a utilizzare il litotritore per la calcolosi renale e il laser in urologia, il secondo in Italia a utilizzare la risonanza magnetica nucleare, il primo ad avere la Pet mobile. Il primo ad utilizzare il ROBOT in ortopedia. Il Gruppo INI è il più importante centro di oncologia dei Castelli e tra i più grandi del Lazio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui