Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 SETTIMANA CULTURA DIGITALE: L'ABRUZZO AGLI ULTIMI POSTI PER GRADO INNOVAZIONE Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

SETTIMANA CULTURA DIGITALE: L'ABRUZZO AGLI ULTIMI POSTI PER GRADO INNOVAZIONE

Pubblicazione: 28 marzo 2019 alle ore 15:50

PESCARA - Il piano Impresa 4.0 e le strategie per la trasformazione digitale. Questo il titolo del convegno che si è svolto, questa mattina, nella sala Rossa del Foro Boario organizzato dalla Camera di Commercio Chieti Pescara nell’ambito della settimana della cultura digitale.
 
Dodici eventi che hanno coinvolto studenti, consulenti ed imprenditori in una full immersion sulle opportunità offerte dal digitale per crescere. 

Il 60% delle imprese si colloca nelle prime fasi del processo di digitalizzazione e di adozione delle tecnologie della “new digital wave” mentre il 30% ha intrapreso il cammino verso la digitalizzazione e solo il 10% può essere realmente considerato consapevole delle opportunità offerte dalla quarta rivoluzione industriale. 

Le imprese abruzzesi si collocano in quel difficile 60% ed è per questo motivo che l’ente cerca di affiancarle tramite il proprio PID. 88 in tutta Italia, i punti di impresa digitale supportano le Mpmi valutando il proprio grado di assesment tecnologico ed offrono, attraverso consulenze qualificate, opportunità di sviluppo.

“Il digitale - dichiara il vice presidente della Camera di Commercio, Carmine Salce - è insieme al turismo l’asset prioritario della politica camerale e questa settimana ne è la prova. L’innovazione tecnologica è un tema che le imprese abruzzesi hanno a cuore per colmare il proprio gap con il resto di Italia. Tra i target coinvolti, ci sono gli studenti: oggi un’impresa su tre richiede skills digitali ed è per questo motivo che sensibilizziamo ragazzi ed insegnanti a formarsi il più possibile in questo ambito. Un altro risultato che portiamo a casa è quello di un bando per le imprese Chieti Pescara per la concessione di voucher per tecnologie, consulenza e formazione.”

“Il bando - aggiunge la dottoressa Chersich, dirigente dell’Area Promozione - uscirà il 10 aprile ed avrà come scadenza il 15 luglio. Due le misure previste, una per progetti presentati in maniera aggregata, con valutazione da parte di apposita commissione, e una da singole imprese, a sportello e secondo l’ordine cronologico delle domande. L’importo iniziale del bando è di 80.000 euro, per spese di formazione, consulenza e tecnologia in chiave industria 4.0, e l’importo massimo dei voucher è di 10.000 euro”.


Nel contesto sfidante 4.0 i pid assumono un ruolo prioritario: nati nel 2017 hanno assistito, nel 2018, ben 4000 imprese e,assieme alle altre strutture come i digital innovation hub ed i competence center costituiscono il network di industria 4.0.. 

Riconosciuti dal Governo, gli innovation hub sono strutture che fanno capo alle associazioni di categoria e che offrono consulenze altamente qualificate alle imprese. 

Sono il caso di: Confindustria con il servizio gratuito di assesment in ambito manifatturiero; Confartigianato Chieti L’Aquila con misure dedicate alla formazione attraverso una propria accademia radicata sul territorio; Cna Abruzzo e Confesercenti Pescara con servizi base e iper tecnologici come l’internet delle cose o le vetrine parlanti; Confcommercio con le botteghe formative attraverso professionisti in loco.

In conclusione Gianni Marcantonio dell’agenzia di sviluppo della Camera di Commercio Chieti Pescara che puntualizza i rischi legati al mancato adeguamento tecnologico. 

“Ci sono piani in giro per l’Europa come impresa 4.0 utili per fare benchmark ma ricordiamoci sempre che il 95% delle nostre imprese hanno un numero di dipendenti inferiori a 10. A loro rivolgiamo attività di sensibilizzazione per favorire un riallineamento nel breve tempo”.

Gli ultimi incontri della settimana sono previsti per domani, venerdì 29 marzo: il primo sulla “Tutela dei nomi a dominio” (Sala Camplone, Pescara, ore 9:30) con gli avvocati Lucia Sblendorio e Roberto Cartella  che analizzeranno il rapporto con i segni distintivi commerciali e le misure processuali generali e dedicate; il secondo sul “Risk Management, Sistemi Integrati di Gestione e Compliance” (ore 14, Chieti, piazza Vico, sala Cascella) organizzato dall’Associazione Italiana Cultura Qualità Centro Insulare in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri della provincia di Chieti e l’Agenzia di Sviluppo desk EEN.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui