Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 SHARPER: AL VIA LA ''NOTTE DEI RICERCATORI'', LA SCIENZA INVADE IL CENTRO DELL'AQUILA Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

MIGLIAIA DI VISITATORI NEL CUORE DELLA CITTA', OLTRE 50 ATTIVITA' TRA SPETTACOLI, INCONTRI, MOSTRE E CONFERENZE

SHARPER: AL VIA LA ''NOTTE DEI RICERCATORI'',
LA SCIENZA INVADE IL CENTRO DELL'AQUILA

Pubblicazione: 27 settembre 2019 alle ore 21:27

L'AQUILA - Un fiume di gente ha preso d'assalto il centro storico: la Notte europea dei ricercatori entra nel vivo con Sharper e Street Science, all'Aquila come in altre 300 città d'Europa.

Per l'occasione il centro storico si è "vestito" di rosa, di giallo e di tutti i colori della scienza e della ricerca. Con più di 50 attività tra spettacoli, conferenze, mostre, incontri con i ricercatori, caccia al tesoro, osservazioni, laboratori e giochi interattivi per ragazzi e adulti, distribuite in diversi luoghi caratteristici della città quali: Auditorium del Parco, Palazzo Fibbioni, Piazza Duomo, Palazzo dell’Emiciclo, San Bernardino, Rettorato GSSI e Villa Comunale, il progetto Sharper è tornato ad invadere la città fino a tarda notte.

Tra i tanti partecipanti anche il rettore dell'Università dell'Aquila Edoardo Alesse: "E' una notte meravigliosa, straordinaria, la città è invasa da un'onda gialla nella quale il richiamo e la sensibilità per la ricerca scientifica si fondono con l'entusiasmo di una comunità". 

 

Numerose le curiosità dei visitatori di tutte le età che hanno affollato gli stand, particolarmente apprezzata la scena del crimine allestita dalla Polizia scientifica di Ancona in Piazza Duomo, così come i laboratori mobili di Guardia di Finanza, dei Ris dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco.

Ma oltre alle tante novità in materia di investigazione, tanta ricerca all’interno dell’attività Einstein’s On Stage, con i ricercatori dei LNGS e GSSI che accompagnano grandi e piccoli in un viaggio alla scoperta dei neutrini, della materia oscura e dei raggi cosmici, attraverso giochi e dimostrazioni. Al Dompè Lab i bambini possono vestire i panni di piccoli biologi e sperimentare come veri ricercatori, mentre all’INGV experiences i visitatori possono cimentarsi in esperienze e laboratori interattivi sui vulcani. Allo stand del Parco del Gran Sasso e Monti della Laga, si impara quanta matematica c’è nella vita delle api. 

E ancora tutti con il naso all’insù, con gli astronomi dell’Osservatorio D’Abruzzo, per l’attività Laser-party: a caccia di miti e leggende del cielo con un super laser, dove attraverso l’aiuto di un potente fascio laser saranno raccontate storie leggendarie e antichi miti, vengono svelate curiosità e aspetti scientifici che fanno del cielo stellato uno spettacolo di una bellezza infinita.

Ricerca, laboratori, scienza, esperimenti, spettacoli e tanto altro, questo è Sharper, che si svolge in contemporanea in 12 città italiane: Ancona, Cagliari, Caserta, Catania, Macerata, Napoli, Nuoro, Palermo, Pavia, Perugia, Trieste, oltre al capoluogo abruzzese.

Il progetto vede, ormai da anni, la sinergia tra le realtà più importanti del territorio, Laboratori Nazionali del Gran Sasso, Gran Sasso Science Institute (Gssi), Comune, Regione Abruzzo, Parco nazionale Gran Sasso e Monti della Laga, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), Dompé, Inaf-Osservatorio Astronomico D’Abruzzo, Aif e Associazione Scienza Gran Sasso,l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn), in collaborazione con le forze dell’ordine: Carabinieri, Guardia di finanza, Vigili del fuoco e Polizia di Stato, con il servizio di Polizia Scientifica che sarà presente con laboratori mobili dedicati all’uso di tecniche scientifiche per le indagini forensi.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

SHARPER: IL RETTORE UNIVAQ ALESSE, ''LA SCIENZA SI FONDE CON L'ENTUSIASMO DELLA CITTA'''

L'AQUILA - "E' una notte meravigliosa, straordinaria, la città è invasa da un'onda gialla nella quale il richiamo e la sensibilità per la ricerca scientifica si fondono con l'entusiasmo di una comunità".  Così, dai portici di San... (continua)

SHARPER 2019: RIS A L'AQUILA ''NUOVE FRONTIERE DELLA GENETICA FORENSE''

L'AQUILA - "Ricerca e Tecnologia: Una Sinergia Vincente per la Rinascita", è questo il tema dell'incontro organizzato in occasione del decennale del sisma del 2009, nel contesto della manifestazione “Sharper L'Aquila 2019". Intervengono la professoressa Alessandra Faggian,... (continua)

SHARPER E STREET SCIENCE: ESPERIMENTI E SCENE DEL CRIMINE IN CENTRO A L'AQUILA

L’AQUILA – Ricerca, laboratori, scienza, esperimenti, spettacoli e addirittura una scena del crimine “allestita” in piazza Duomo. Tornano all’Aquila la Notte europea dei ricercatori, con il progetto Sharper (Sharing Researchers’ Passion for Evidences and Resilience), e l’evento... (continua)

L'AQUILA: GUARDIA DI FINANZA PROTAGONISTA DELLA NOTTE EUROPEA DEI RICERCATORI

L'AQUILA - Anche la Guardia difinanza protagonista alla Notte europea dei ricercatori, lo “Sharper”, evento di carattere scientifico-divulgativo, organizzato dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, unitamente al Comune dell'Aquila che ha inserito la manifestazione nel calendario delle... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui