Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 SISMA CENTRO ITALIA: PIETRO FARABOLLINI NUOVO COMMISSARIO STRAORDINARIO Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

SISMA CENTRO ITALIA: PIETRO FARABOLLINI NUOVO COMMISSARIO STRAORDINARIO

Pubblicazione: 04 ottobre 2018 alle ore 22:32

Piero Farabollini

ROMA - "Piero Farabollini è il nuovo commissario straordinario per il terremoto. Lo abbiamo nominato al Consiglio dei Ministri e voglio per prima cosa fargli i migliori auguri perché ora ha davanti a se' tante responsabilità e un compito che non è facile, ma può contare sul sostegno assoluto del Governo". 

Così il vice presidente del Consiglio dei ministri, Luigi Di Maio, ha annunciato su Facebook la nomina del nuovo commissario straordinario per il terremoto del Centro Italia.

"Piero è un geologo brillante, ha un curriculum impressionante, centinaia di pubblicazioni, è componente di diversi comitati scientifici istituiti per fronteggiare l'emergenza del terremoto nel Centro Italia. È un professore, ma non un professorone. È uno di quelli che sta sul campo, in mezzo alle macerie per capire come risolvere i problemi e poi agire. Competenza e motivazione. La persona giusta al posto giusto. Non un uomo di partito (noi non abbiamo poltronari da piazzare come facevano gli altri), ma la migliore scelta che potevamo fare. Martedì sarò assieme a lui ad Accumoli per un sopralluogo. I terremotati non sono più cittadini di serie B!", ha concluso Di Maio.

"Piena soddisfazione per la nomina del 58enne Piero Farabollini a nuovo commissario per la ricostruzione del sisma del Centro Italia - ha affermato Patrizia Terzoni, vice presidente M5S della commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera - Marchigiano, geologo e professore dell'Università degli Studi di Camerino, quella di Farabollini è una figura di assoluto livello, dal momento che si è già occupato approfonditamente del terremoto che ha colpito il Centro Italia. È stato tra l'altro referente scientifico presso il Cnr nell'ambito dello 'Studio geologico e morfostrutturale delle faglie attive e capaci ricadenti nei Comuni della Regione Marche colpite dal terremoto'. Insomma, quella del governo è sicuramente una scelta che va nella giusta direzione", prosegue Terzoni. 

"La sua nomina rappresenta anche un segno di discontinuità con il passato. Come avevamo auspicato, si tratta di un tecnico del territorio e fuori dalle logiche di partito, puntiglioso nel suo lavoro e specializzato. Una persona che confido possa fare molto per i territori colpiti dal sisma mettendoci corpo, anima e cuore", conclude.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui