Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 STORYCAMPUS: SABATO A MONTEREALE PROTAGONISTA GIOBBE COVATTA CON LO SPETTACOLO ''6 GRADI'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

STORYCAMPUS: SABATO A MONTEREALE PROTAGONISTA GIOBBE COVATTA CON LO SPETTACOLO ''6 GRADI''

Pubblicazione: 19 luglio 2019 alle ore 14:04

L'AQUILA - ll vulcanico comico, regista e scrittore partenopeo Giobbe Covatta sarà protagonista sabato 20 luglio a Montereale, incontrando i cittadini e la stampa alle ore 18,30, e poi alle ore 21 con lo spettacolo “6 gradi” 

Sarà questo il primo appuntamento di “Storicampus”, originale manifestazione itinerante che fino al 27 luglio metterà al centro il racconto dei luoghi e delle storie dei territori dell'alto Aterno, nei comuni di Scoppito, Barete, Cagnano Amiterno, Campotosto, Capitignano, Montereale, Pizzoli e Torninparte.

Con laboratori, spettacoli, percorsi enogastronomici e incontri con personaggi del mondo artistico, letterario e del giornalismo, con vedrà 25 ragazzi impegnati in attività di analisi e studio, esperienze di narrazione e ascolto e rielaborazione individuale e di gruppo.

Tra i docenti, la scrittrice Donatella Di Pietrantonio, l’attore e regista Saverio La Ruina, la regista Chiara Crupie la drammaturga Stefania Evandro.

Agli incontri serali parteciperanno invece il giornalista Marino Bartoletti, il caporedattore de Il Giornale Vittorio Macioce, il giornalista Piergiorgio Giacovazzo, la cantante aquilana Simona Molinari, lo stesso Giobbe Covatta, la componente del comitato locale Slow Food Silvia De Paulis, il critico musicale Paola Talanca e il videomaker Phaim Bhuiyan.

Il numero che dà il nome allo spettacolo di Covatta, "Sei gradi",  altro non è che l’aumento in gradi centigradi della temperatura del nostro pianeta. Tutto è collocato nel futuro, in diversi periodi storici nei quali la temperatura media della terra sarà aumentata di uno, due, tre, quattro, cinque e sei gradi. I personaggi che vivranno in queste epoche saranno i nostri discendenti (figli, nipoti o pronipoti) e avranno ereditato da noi il nostro patrimonio economico, sociale e culturale, ma anche il mondo nello stato in cui glielo avremo lasciato. I nostri più stretti discendenti avranno seri problemi e si dovranno adattare a (sopravvivere in un pianeta divenuto assai meno ospitale, se non cercheremo di risolvere i problemi dell’ambiente, della sovrappopolazione e dell’energia sin da oggi.

Certo l’uomo non perderà il suo ingegno e Giobbe si diverte ad immaginare le drammatiche e stravaganti invenzioni scientifiche, sociali e politiche, che metteremo a punto per far fronte ad una drammatica emergenza ambientale e sociale. Ne emergeranno personaggi di grande verve comica indaffarati a realizzare all’ultimo momento quello che noi avremmo dovuto fare da anni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui