Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 SULMONA: DIPENDENTE ASSENTEISTA RICORRE CONTRO LICENZIAMENTO, COMUNE COSTRETTO A DIFENDERSI Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

SULMONA: DIPENDENTE ASSENTEISTA RICORRE CONTRO LICENZIAMENTO, COMUNE COSTRETTO A DIFENDERSI

Pubblicazione: 10 agosto 2019 alle ore 14:52

SULMONA - Da parte lesa a parte costretta a difendersi.

Il Comune si Sulmona costretto a rivolersi all' avvocato per contrastare il ricorso presentato da uno dei dipendenti coinvolti nella vicenda dei furbetti del cartellino.

E la parcella stimata per l'avvocato, spiega Il Centro, è anche abbastanza sostanziosa: ottomila euro per l'azione in giudizio contro Stefano Pezzella, unico dipendente licenziato per giusta causa dei 48 messi sotto inchiesta dalla Guardia di finanza.

Pezzella, che è difeso dall'avvocato Alberto Paolini, oltre a chiedere la revoca del licenziamento e il reintegro in servizio del suo assistito, ha anche chiesto al Comune i danni morali, patrimoniali e biologici che tale vicenda gli avrebbe procurato.

Secondo il difensore di Pezzella, l'azione e quindi i provvedimenti del Comune sarebbero stati tardivi, in quanto adottati a distanza di un anno e sette mesi dalla contestazione da parte della Procura.

"Provvedimenti tutti da annullare", per il legale. Ed è proprio questo che è stato chiesto dal dipendente nel ricorso la cui udienza è stata fissata per il prossimo 10 settembre.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui