Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 TARTUFI MINACCIATI ANCHE DA CINGHIALI, E' EMERGENZA Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

TARTUFI MINACCIATI ANCHE DA CINGHIALI, E' EMERGENZA

Pubblicazione: 09 novembre 2019 alle ore 11:05

ROMA - L'invasione dei cinghiali non risparmia le tartufaie. Il loro calpestio, infatti, schiaccia il terreno impedendo lo sviluppo dei preziosi funghi ipogei.

Il tutto provocando danni che si aggiungono a quelli causati dall'antropizzazione e dal clima, responsabili di un crescente calo della produzione.

A denunciare il fenomeno è il ricercatore del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria (Crea) di Gorizia, Gilberto Bragato, esperto tartufologo da oltre 30 anni.

"I cinghiali non sono scavatori, come molti potrebbero pensare e quindi non sono interessati a mangiare i tartufi - spiega Bragato - tuttavia costituiscono una grave minaccia per la produzione naturale coltivata; un problema acuito negli ultimi anni per la loro enorme proliferazione".

Impossibile stimare i danni dei cinghiali alla produzione italiani di tartufi, che comprende un'area che va dal Piemonte alla Basilicata, ma si tratta di un problema che in parte contribuisce alla diminuzione.

In Italia dagli anni '70 a oggi il calo complessivo è del 50%, stima Bragato, secondo il quale sul banco degli imputati c'è anche l'abbandono dei territori. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui