Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 TENTATO STUPRO IN VIALE OVIDIO A L'AQUILA: GIOVANE ERITREO A PROCESSO Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.

TENTATO STUPRO IN VIALE OVIDIO A L'AQUILA: GIOVANE ERITREO A PROCESSO

Pubblicazione: 10 gennaio 2019 alle ore 15:40

L'AQUILA - Avevano accettato nella comitiva il giovane per festeggiare il suo compleanno non immaginando che il 28enne eritreo si sarebbe trasformato in uno stupratore. 

Con il rito del giudizio immediato, proprio in virtù della gravità del gesto messo in atto alla fine di settembre scorso, come riporta Il Messaggero, il pubblico ministero Stefano Gallo ha mandato sotto processo il cittadino di nazionalità eritrea, Aman Kedir, accusato di aver tentato di stuprare una 28enne aquilana lungo viale Ovidio, nei pressi della piscina comunale del capoluogo abruzzese. 

L'arresto del giovane senza fissa dimora (il ragazzo è ancora detenuto nel carcere di Preturo) che ha frequentato anche una comunità di recupero è avvenuto nel giro di pochissime ore da parte dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia. 

Secondo l'accusa due amiche, tra cui la stessa 28enne assistita dall'avvocato Simona Giannangeli, dopo essersi date appuntamento alla Fontana Luminosa per andare a bere qualcosa insieme ad altri amici, avrebbero incrociato il giovane eritreo, poi fatto entrare nel giro in quanto lo stesso conosceva di vista una delle amiche della vittima. 

La 28enne che da sola nel frattempo aveva raggiunto viale Ovidio ed era arrivata nei pressi della piscina comunale, si è accorta della presenza dell'eritreo che ha tentato di stuprarla. 

Nella colluttazione, secondo la ricostruzione fatta sempre dai carabinieri, i due sarebbero finiti a terra. 

Essendo la giovane atleta di kickboxing questo le ha permesso di difendersi e di rompere il naso al violentatore. 

Processo ai primi di febbraio. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

TENTATO STUPRO ALL'AQUILA: LA RAGAZZA ATLETA DI KICKBOXING SI E' DIFESA ROMPENDO IL NASO ALL'ERITREO

L'AQUILA - Ha sfoderato le sue qualità di atleta di kickboxing sferrando un colpo che gli ha rotto il naso. Così si è difesa, riuscendo a sottrarsi al violentatore, la giovane aquilana che nella notte tra sabato... (continua)

TENTATO STUPRO L'AQUILA: OSSERVATORIO VITTIME, ''PENE CERTE E PREVENZIONE''

L'AQUILA - “Un episodio inaccettabile, che evidenzia ancora una volta, semmai ce ne fosse bisogno, l'importanza di pene severe e certe, oltre che l'assoluta necessità di un potenziamento di politiche preventive mirate, che diffondano ad ogni... (continua)

TENTATO STUPRO L'AQUILA: AGGRESSORE E' RIFUGIATO POLITICO CON PROBLEMI PSICHICI

L’AQUILA - È giunto in Italia nel 2017 come rifugiato politico, Aman Kedir, il giovane eritreo di 28 anni, arrestato lunedì mattina dai carabinieri dell’Aquila con l’accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti di un’aquilana, nella... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui