Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 TERAMO: COMPAGNIE DA TUTTA LA REGIONE PER LA RASSEGNA DI TEATRO DIALETTALE ABRUZZESE Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

TERAMO: COMPAGNIE DA TUTTA LA REGIONE PER LA RASSEGNA DI TEATRO DIALETTALE ABRUZZESE

Pubblicazione: 15 ottobre 2019 alle ore 13:17

TERAMO - Tutto pronto per la seconda edizione della Rassegna di Teatro Dialettale 2019/20 del Teatro Comunale di Teramo, organizzata dal Comitato regionale Fita Abruzzo (Federazione Italiana Teatro Amatori) dopo il successo di pubblico della scorsa Stagione.

“Il teatro dialettale - commenta la presidente di Acs Amelia Gattone - si inscrive perfettamente nel solco che Acs sta tracciando con una serie di iniziative differenti ma orientate tutte all’inclusione e integrazione, mi riferisco al biglietto sospeso, al progetto dell’ascensore e al progetto studiato appositamente per le scuole, il teatro Off rivolto per lo più ai giovani, tutti pubblici che, per un motivo o per un altro restano spesso esclusi dalla “casa di tutti”. In questo senso il teatro dialettale è un ottimo strumento di avvicinamento al Teatro, e rende più familiare un luogo per molti considerato elitario”. 

La Fita, molto attiva su tutto il territorio nazionale, in Abruzzo segue già le rassegne dialettali al Marrucino di Chieti e in tanti altri importanti teatri sempre con un grande seguito e ottimi riscontri. 

Il presidente della Fita Abruzzo, Antonio Potere, dichiara: “E’ la seconda volta che al Teatro Comunale di Teramo si organizza una vera e propria stagione di teatro dialettale, un cartellone di sette spettacoli che accompagneranno il pubblico da novembre a marzo, una grande soddisfazione per la FITA che, sono sicuro, sarà la gioia di tanti appassionati di questa particolare e popolare forma teatrale che tanto successo ha nei teatri di tutta la Regione. Per questa rassegna mi avvalgo della collaborazione del comitato provinciale Fita Teramo presieduto da Angelo Del Sordo”. 

Durante la rassegna avrà luogo il 2° trofeo Fita Teramo, una competizione a premi tra le compagnie che si esibiranno che verranno valutate da una giuria tecnica e dalla giuria degli abbonati che voteranno alla fine di ogni spettacolo. La giuria tecnica assegnerà i seguenti premi: il 2° Trofeo F.I.T.A. Teramo che andrà alla migliore compagnia, la migliore regia, la migliore attrice protagonista, il migliore attore protagonista, la migliore attrice non protagonista, il migliore attore non protagonista e il Migliore Attore o Attrice Caratterista, mentre la Giuria degli Abbonati aggiudicherà il 2° Trofeo F.I.T.A. Teramo alla migliore compagnia gradita dal pubblico.

“Quest’anno il Trofeo si allarga -  spiega Ambra Porreca segretaria e tesoriere della Fita Abruzzo - perché non parteciperanno solo compagnie teramane ma in questa seconda edizione le compagnie rappresentano le quattro province della nostra Regione”.

PROGRAMMA

Tutti gli spettacoli si terranno di DOMENICA alle ore 17,00.

3 novembre - Il primo titolo della stagione è CHI M'ABBATTEZZE MI E' CUMBARE, in scena la Compagnia “I giovani amici del teatro” di Pescara scritto da Paolo Crisante, regia di Paolo Crisante. In questa commedia viene presentata una classica decorosa famiglia matriarcale il cui fulcro è costituito dall'anziana mamma Isidora. Quest'ultima è sempre stata molto oculata, attenta alle esigenze della famiglia ma ormai da diverso tempo sostiene spese molto rilevanti per le sue modeste entrate.

01 dicembre – E’ la volta di NA STORIA 'NGIAMPATE, una commedia di Antonio Ranalli, per la regia di Elisabetta Gianforte, portata in scena dalla compagnia La Bottega del Sorriso di Castellalto. A volte sembra che le circostanze, le persone, ma anche le prove siano tutte contro una persona: è colpevole! Comincia e prosegue così questa storia ambientata in una casa borghese negli anni settanta. E se sei colpevole c'è poco da fare... solo fuggire.

05 gennaio – L’anno nuovo vedrà in scena la compagnia Atriana di Atri con LA PIAZZE ANNASCONNE MA NEN PERDE... di Giancarlo Verdecchia che ne firma anche la regia. Ambientata negli anni '80 in una piazza d'Abruzzo, una piazza come tante, dove troviamo di tutto, dal bar di Biagio al negozio di frutta e verdura di Pietro, alla pescheria di Lucia; tanti personaggi e avventori della piazza, tante storie di vita vissuta e personalità plasmate dagli eventi.

26 gennaio -  SCINE, NONE... 'NNI SACCE! di Marina Di Carluccio che cura anche la regia di questa commedia con la Compagnia Teatrale Le Muse. Ogni famiglia ha i suoi problemi e un modo per risolverli, ma che succede se qualcuno non è d'accordo con la soluzione? Una storia che tra richieste incombenti, figli incerti e interventi “dall'alto”, rivela i diversi colori di ognuno.

16 febbraio – CI S'AMMALATE LU MORTE, scritta e diretta da Antonio Capuani. In scena la Compagnia Teatrale Il Carrozzone di Morro D'Oro. Narra la vicenda di due coniugi, vittime della imperante burocrazia, si trovano alle prese con un funzionario di Equitalia, deciso carte alla mano, a sequestrare la loro unica e umile abitazione. Solo dopo molte e tragicomiche traversie, Livio e Graziella, riescono a conversare la loro preziosa dimora.

01 marzo – PRETATTI E CAMPONESCHI, scritto da Franco Villani, regia di Rossana Crisi Villani. Sarà in scena sul palcoscenico la Compagnia Teatrale Il Gruppo dell'Aquila. La Commedia dell'Arte, i suoi interpreti e la storia ingarbugliata fanno parte di questa commedia. Il pubblico, scoprendo i vari intrecci tra i personaggi, si troverà coinvolto direttamente e immerso nella storia.

22 marzo –CERIMONIA DI PREMIAZIONE del 2° trofeo FITA Teramo. A seguire l'ultimo spettacolo della rassegna, fuori concorso CHI SE NE VA'... E CHI SA' RECUNZOLE..., della Compagnia I Marrucini di Chieti. Scritto e diretto da Antonio Potere, una commedia brillante in due atti, ambientata negli anni '60, in cui accadranno una serie di simpatiche ed equivocabili situazioni grottesche e surreali.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui