Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 TERMINAL BUS AD ANAGNINA: ABRUZZO SI MOBILITA CONTRO ''DELOCALIZZAZIONE'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.

PD L'AQUILA, CONVOCAZIONE CONSIGLIO IN OCCASIONE DELLA MANIFESTAZIONE A TIBURTINA IL 12 NOVEMBRE. ANCI E PROVINCIA SI UNISCONO A PROTESTA

TERMINAL BUS AD ANAGNINA: ABRUZZO SI MOBILITA CONTRO ''DELOCALIZZAZIONE''

Pubblicazione: 08 novembre 2018 alle ore 15:21

ROMA - L'Abruzzo boccia lo spostamento del Terminal bus da Tiburtina ad Anagnina a Roma e per comunicare al resto del Paese la propria contrarietà, il presidente vicario della Regione, Giovanni Lolli, ha convocato una conferenza stampa, concordata insieme alla Regione Lazio, per lunedì 12 novembre, alle 11 proprio negli spazi del Terminal di Tiburtina. 

Intanto proseguono le reazioni contrarie alla delibera della Giunta romana, guidata dal sindaco Virginia Raggi

Il segretario del PD dell'Aquila, Stefano Albano, e il capogruppo in Consiglio comunale dello stesso partito, Stefano Palumbo, hanno chiesto al sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi e al presidente del Consiglio, Roberto Tinari, di convocare il Consiglio comunale in programma per lunedì 12 fuori la stazione di Tiburtina, in modo da permettere ai rappresentanti di poter protestare, come già accaduto negli anni del post-sisma, quando il Consiglio si è riunito fuori dal Parlamento in segno di protesta.

I consiglieri della provincia dell’Aquila Gianluca Alfonsi e Alfonsino Scamolla, hanno presentato questa mattina una mozione, oggetto del prossimo consiglio provinciale, che impegna il presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso, ad avversare la decisione.

Infatti, "il collegamento con il centro della città di Roma effettuato con  i mezzi di trasporto urbani dalla stazione Anagnina è incomparabilmente più difficoltoso rispetto a quello attuale dalla stazione Tiburtina e che tale complicazione compromette le condizioni di lavoro e di studio e di attività di tutti gli utenti. La decisione Giunta Capitolina determina un gravissimo danno per l’autotrasporto civile e pendolare, pubblico e privato, di lavoratori, studenti, professionisti e operatori economici che quotidianamente si sviluppa tra l’Abruzzo e Roma Capitale", si legge nella nota della Provincia.

Anche l'Anci (Associazione nazionale Comuni italiani) Abruzzo esprime forte preoccupazione e contrarietà alla delibera della Giunta del Comune di Roma. In una nota, l'associazione annuncia che aderirà alla manifestazione del 12 novembre e chiede la rivalutazione e l’approfondimento della scelta del Comune di Roma alla luce degli enormi problemi che questa decisione determina nei confronti di una ampia fascia di lavoratori pendolari e dei cittadini abruzzesi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

TERMINAL BUS AD ANAGNINA: REGIONE ABRUZZO CONTRO DELIBERA RAGGI, LUNEDI' SIT-IN PROTESTA A TIBURTINA

L'AQUILA - Un ordine del giorno proposto dal presidente del Consiglio regionale dell'Abruzzo Giuseppe Di Pangrazio approvato dai capigruppo, per esprimere contrarietà alla delocalizzazione del terminal bus dalla stazione Tiburtina ad Anagnina con la richiesta di impegnare Giunta... (continua)

TERMINAL BUS AD ANAGNINA: PD L'AQUILA, ''CONSIGLIO CONVOCATO DURANTE MANIFESTAZIONE, SI FACCIA A ROMA''

L'AQUILA - Il segretario del Pd dell'Aquila, Stefano Albano, e il capogruppo in Consiglio comunale dello stesso partito, Stefano Palumbo, hanno chiesto al sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi e al presidente del Consiglio, Roberto Tinari, di convocare... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui