Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 TINDORA COSMETICS: VIP INTERESSATI A CREME ALLO ZAFFERANO DI NAVELLI, UN SUCCESSO EVENTO A ROMA Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

TINDORA COSMETICS: VIP INTERESSATI A CREME ALLO ZAFFERANO DI NAVELLI, UN SUCCESSO EVENTO A ROMA

Pubblicazione: 02 luglio 2019 alle ore 13:38

Sfioritura dello zafferano

ROMA - Dopo il varo della nuova iniziativa imprenditoriale e il lancio nazionale dell’innovativa linea cosmetica Bio-Tecnologica al 100 % made in Italy, che ha nelle creme allo zafferano Dop di Navelli (L’Aquila) uno dei punti di forza e di più grande richiamo, Tindora Cosmetics continua il piano teso all’inserimento nei mercati più esclusivi del Paese.

In tal senso, sta dando ottimi riscontri l’evento, di risonanza nazionale, promosso a Roma nelle scorse settimane, interamente dedicato alla presentazione dei prodotti del brand abruzzese, certificato Aiab, specializzato in ricerca e sviluppo di cosmesi Biotecnologica di alta gamma.

Lo sbarco di Tindora nella capitale, andato in scena lo scorso 7 giugno in un noto ed esclusivo salone di bellezza,  lo storico Salone Franco & Cristiano Russo, in via Frattina, 99, nel cuore del centro storico, ha richiamato giornalisti, influencers, modelle e tante donne dell’alta società interessate a conoscere prodotti sempre più innovativi ed efficaci per la cura della pelle.

Tra le presenze più in vista, Aynura Maye, moglie dell'ambasciatore dell'Azerbaijan, Ino Mantilla, ex top model colombiana, ora direttrice e docente dell'Accademia Estesia, Tamara D’Andria (Look Like a Model), Ida Galati (Le Stanze della Moda), Francesca Romana Capizzi (Don’t Call Me Fashion Blogger), Michela Magalli (figlia di Giancarlo e influencer, tra gli altri, anche per Amazon), Valentina Rendinaro (The World of Valentine), Francesca Termine, Valentina Ottaviani (The Red Rapunzel Vibes) e Veronica Bello, stylist e presidente di Sowed Onlus. 

Ma c’è di più: sono state avviate anche relazioni per lo sviluppo di nuovi canali commerciali non solo a Roma ma nel panorama nazionale e internazionale.

“I prodotti presentati hanno suscitato molto interesse nel pubblico, sia per la particolarità della scelta dell'ingrediente base, è indubbio che lo zafferano ha presa per le straordinarie proprietà per la cura e la giovinezza della pelle essendo considerato un elisir di bellezza, sia per il valore sociale e per il territorio, essendo un prodotto di alta gamma che nasce all’Aquila colpita dieci anni fa dal tragico sisma, e avendo noi pensato di coinvolgere con un piano virtuoso la cooperativa dell'altopiano di Navelli che produce l’oro rosso”, spiega la famiglia di imprenditori aquilani Ioannucci. 

Interessante anche la risonanza mediatica: in particolare, le influencers hanno prodotto post e stories social che, a loro volta, hanno acceso l'interesse del popolo del web, incuriosito da prodotti così sofisticati e innovativi. 

Tindora cosmetics ha creato una esclusiva Linea Viso, idratante e anti-age a base di zafferano Dop dell’altopiano di Navelli, il migliore al mondo, dalle straordinarie proprietà rivitalizzanti, antinfiammatorie ed antiossidanti, coltivato dal Consorzio Cooperativa di Navelli, con cui l’azienda cosmetica ha l’esclusiva.

 Infatti, Tindora, al fine di incentivare la coltivazione della spezia, sostiene economicamente il consorzio attraverso l’acquisto di nuovi bulbi, iniziativa che ha permesso alla cooperativa di aumentare la propria produttività, integrando nel suo organico 17 giovani.

L’esclusivo evento romano, organizzato e curato dalla pr Barbara Molinario, è stata un’occasione non solo per conoscere e testare i prodotti, ma anche per incontrare i fondatori del marchio e conoscerne la storia. L’azienda, fondata da una famiglia di storici imprenditori aquilani, ha iniziato la sua attività dopo il sisma del 2009, reagendo con nuovi investimenti alla profonda crisi socioeconomica che aveva provocato, con moltissime persone che stavano lasciando il territorio, per paura o per mancanza di fiducia nel futuro in quei luoghi. La famiglia Ioannucci ha deciso di restare all’Aquila, ripartendo da una delle ricchezze più apprezzate della loro terra, lo zafferano. 

L’azienda offre oggi prodotti di altissimo livello, con un delicato processo di lavorazione, biologici, senza conservanti, oli e burri minerali, riservati ad un pubblico selezionato ed esigente.

Al loro interno, oltre lo zafferano, vengono aggiunti i migliori eccipienti attualmente conosciuti in campo cosmetico, tra i quali i pre- Probiotici, che preservando il microbiota cutaneo rafforzano le nostre difese, il sale sodico dell’acido ialuronico che penetra nei diversi strati dell’epidermide garantendo una perfetta idratazione, il coenzima Q10 che risulta un valido supporto nel contrastare l’invecchiamento cutaneo, il cardo mariano dall’azione purificante ed antiossidante.

La linea completa contribuisce a ripristinare idratazione, elasticità, compattezza e luminosità naturali su ogni tipo di pelle, anche se sensibili o iper-reattive, ritardando e riducendo la comparsa di macchie scure e dei segni del tempo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui