Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 VACANZE BEAUTY, ABRUZZO SUL PODIO DELLE REGIONI CON PIU' PRENOTAZIONI Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

VACANZE BEAUTY, ABRUZZO SUL PODIO DELLE REGIONI CON PIU' PRENOTAZIONI

Pubblicazione: 30 luglio 2018 alle ore 10:34

L'AQUILA - C’è un settore, quello del beauty, che sembra non conoscere vacanze, almeno da quanto emerge dall’ultima indagine di Uala, network che raccoglie i migliori saloni di hairstyling e centri di bellezza in Italia, Spagna e Grecia, che ha analizzato le prenotazioni estive degli italiani presso i professionisti della bellezza.

Anzi, in estate la bellezza è un’urgenza - una prenotazione su tre è per lo stesso giorno - e toglie il sonno, tanto che il 13% dei booking online avviene dopo le 23,00.

A dispetto del periodo di partenze si scopre che i nostri connazionali non rinunciano a sentirsi belli e in ordine: nel trimestre giugno - agosto sono aumentate infatti dell’11% rispetto al resto dell’anno le prenotazioni via app.

E l’estate segna la fortuna di alcune regioni che, complici le località balneari e le attrazioni turistiche, vedono schizzare la domanda.

Niente ferie, ad esempio, per estetisti e parrucchieri della Puglia, che con un +12% è la regione italiana che segna nel trimestre estivo l’incremento più alto di prenotazioni nel settore beauty. Seguono Veneto e Abruzzo, rispettivamente +7% e +6% di prenotazioni tra giugno e agosto. 

Ma sotto l’ombrellone o guida turistica alla mano, a cosa non rinunciano gli italiani? Contrariamente a quanto ci si aspetterebbe non è la ceretta la star dei trattamenti estivi. Spopola invece l’attenzione per la chioma, con la piega che costituisce il 30% delle prenotazioni totali del periodo. Taglio di capelli al secondo posto con il 17% e colore al terzo posto con l’8%.

E vacanza non vuol dire che gli italiani siano disposti ad allentare i ritmi e a prolungare l’attesa.

Almeno in fatto di bellezza, infatti, i nostri connazionali si dimostrano impazienti, anche in ferie: il 32% prenota giorno su giorno, il 16% per il giorno dopo e l’11% per le 48 ore successive, per una percentuale complessiva del 59% che non vuole o può attendere più di due giorni. Appena il 13% può aspettare oltre una settimana per il proprio appuntamento con la bellezza. 

Non solo la bellezza non va in vacanza, neanche gli s.o.s beauty sembrano fermarsi nonostante le ferie. Anche sotto l’ombrellone sono tanti coloro che si ricordano di effettuare la propria prenotazione solo quando il salone è ormai chiuso: il 20% delle prenotazioni arriva infatti tra le 18,00 e le 23,00.

20% a cui va sommata la percentuale di utenti che, anche in vacanza, si ritrova a pensare alla bellezza di notte: oltre il 13% riserva il proprio appuntamento tra le 23.00 e le 8.00 del mattino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui