Notice: Use of undefined constant HTTP_X_REAL_IP - assumed 'HTTP_X_REAL_IP' in /var/www/abruzzoweb.it/app/controllers/notizie/notizia.php on line 25 VIABILITA' ABRUZZO: D'ALFONSO ORGANIZZA INCONTRO VERTICI ANAS E AMMINISTRATORI Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.
  • Abruzzoweb sponsor

VIABILITA' ABRUZZO: D'ALFONSO ORGANIZZA INCONTRO VERTICI ANAS E AMMINISTRATORI

Pubblicazione: 03 luglio 2020 alle ore 20:41

PESCARA - "Abbiamo voluto affrontare con gli amministratori locali intervenuti alcuni dei principali nodi legati alla viabilità per l'accesso turistico/religioso alla Majella, zona L e per l'accesso pescarese al Gran Sasso con la Loreto-Penne".

Così il senatore Pd Luciano D'Alfonso che ha organizzato un incontro tra i vertici di Anas, in video-conferenza anche con l'ad Simonini, e gli amministratori locali per cercare soluzioni alle problematiche cruciali della viabilità abruzzese.

"Sono più di 35 i milioni pronti per essere investiti dall’Anas in Abruzzo - spiega D'Alfonso -, e serviranno alla messa in sicurezza e la manutenzione, in particolare:

1 - della strada che da Scafa, Lettomanoppello porta a Passolanciano, ma che conduce anche al Santuario del Volto Santo di Manoppello, che siamo riusciti a statizzare e per la quale ci sono 9 milioni di euro per la sicurezza viaria derivanti dal Masterplan da appaltare;

2 – della strada Loreto Aprutino-Penne, su cui ci sono 37 milioni di euro da appaltare, un progetto da troppo tempo in cantiere che va assolutamente realizzato;

3 - della variante alla Strada Statale Vasto-San Salvo, che porta con sè un elevato numero di incidenti stradali;

senza dimenticare anche altri due nodi, molto importanti che corrono parallelamente a tutti gli altri, come:

4 – il passaggio della così detta ‘Istonia’, dalla Provincia di Chieti all’ANAS, poiché è un assetto viario che collega due regioni, Abruzzo e Molise;

5 - lo svincolo di Colle Caprino per consentire ai 42mila pescaresi che vivono ai Colli di raggiungere il Centro senza intasare Via di Sotto, qui già disponibili 11 milioni di euro".

"Oggi abbiamo preso coscienza con i vertici di Anas, con i Comuni e con le Province interessate per fare in modo che si conosca nel dettaglio come procede la progressione dei lavori, poiché presenti i soldi, presenti i pareri, devono partire gli appalti", conclude D'Alfonso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui